Senza categoria

Giù le mani da Don Sturzo

La notizia, che da parte di Forza Italia, si stia organizzando un incontro sulla figura di Don Sturzo, a pochi giorni dalle elezioni amministrative, appare del tutto strumentale e politicamente scorretta se non provocatoria.

Il tentativo di impossessarsi di un simbolo del cattolicesimo democratico e della politica italiana risulta non solo maldestro ma addirittura stonato vista la storia stessa di Forza Italia e dei partiti con i quali si presenta da sempre in coalizione. Dalla Lega a Fratelli d’Italia i cui principi non hanno nulla a che spartire con la cultura e la vita di Don Sturzo.

Basterebbe ricordare gli anni di esilio trascorsi all’estero per volontà precisa dell’allora regime fascista per squalificare del tutto simili iniziative che svelano solo il tentativo, peraltro rozzo, di accaparrarsi qualche simpatia in più a pochi giorni dal voto.

Gli organizzatori, al contrario, avrebbero fatto meglio a promuovere una serata per spiegare ai cittadini seregnesi i veri motivi per i quali si vota con due anni di anticipo per eleggere il nuovo consiglio comunale. Sicuramente sarebbero stati in grado di dare tante spiegazioni vista la loro presenza ininterrotta per tredici anni al governo della città!

Così facendo avrebbero fatto un migliore servizio a Seregno ed evitato di scomodare la memoria di un personaggio, quale Don Sturzo, che con Forza Italia e suoi alleati non ha nulla a che fare.

Seregno, 24 maggio 2018

 

Partito Democratico – Seregno

Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...